14/04/2021 TRIESTE – REGENI, 3 NUOVI TESTIMONI: ‘007 EGIZIANI SAPEVANO E INSCENARONO UNA RAPINA’ || Tre nuovi testimoni accusano gli 007 egiziani di essere gli autori del sequestro, delle torture e dell’omicidio di Regeni. Proprio secondo la Procura, sulla base delle testimonianze, i militari egiziani erano venuti a conoscenza della morte di Giulio, il giorno prima del ritrovamento del corpo e inscenarono una rapina finita male.
Uno di questi testimoni, la cui identità è riservata per motivi di sicurezza, si è presentato a una delle sedi diplomatiche italiane in Egitto. L’uomo ha dichiarato di essere amico del sindacalista Mohamend Abdallah, colui che denunciò Regeni alla polizia egiziana. Nelle ultime settimane sarebbero 10 le persone che hanno dichiarato alle autorità di avere notizie sul caso Regeni, ma solo 3 di queste sono state ritenute attendibili. L’udienza preliminare dei 4 militari egiziani coinvolti nel caso Regeni è stata fissata al 29 aprile prossimo davanti al giudice che dovrà decidere se rinviare a giudizio i militari. (Servizio di Gianluca Paladin)


videoid(zi_mGa934ZU)finevideoid-categoria(tg)finecategoria