07/05/2021 TRIESTE – RIPARTE LA ROTTA BALCANICA: 60 MIGRANTI RINTRACCIATI DA VALMAURA AL CARSO || E’ Effettivamente ripartita la rotta balcanica con l’arrivo nella sola giornata odierna di 60 migranti rintracciati tra la città e il Carso: i profughi sono principalmente di etnia afgana e pakistana. Le temperature più miti hanno fatto chiaramente favorito le tratte dei passeur come fanno capire le immagini girate stamattina in via Valmaura.
Stanchi e affamati dopo settimane di marcia i migranti sono stati rintracciati dall’esercito e dalle forze dell’ordine. Stamattina sono stati individuati altri afghani e Pakistani in via San Giacomo in Monte: individuati dall’esercito sono stati portati a Fernetti, a disposizione della Polizia di Frontiera per i controlli di rito.
E proprio gli agenti di frontiera sono stati impegnati ieri all’alba nell’arresto di un passeur montenegrino, che, a bordo della propria macchina, trasportava sei cittadini turchi, di cui due stipati nel bagagliaio. Da Rabuiese a Bagnoli è stata breve la fuga del passeur 25enne. E’ stata la sua guida spericolata a insospettire la Polizia. Gli agenti si sono anche accorti che l’abitacolo ospitava diverse persone. Per cui è scattato l’inseguimento. Gli agenti hanno raggiunto rapidamente il passeur e , dopo il controllo dei passeggeri, sono scattate le manette per il 25enne montenegrino. L’uomo è stato portato in carcere al Coroneo. (Servizio di Gianluca Paladin)


videoid(B-rE0ykzlE8)finevideoid-categoria(tg)finecategoria