18/05/2021 TRIESTE – COPRIFUOCO ALLE 23: BENE PER I RISTORANTI, PER QUALCUNO UN’ORA IN PIU’ NON BASTA || Da domani, mercoledì 19 maggio, è previsto lo slittamento in avanti di un’ora del coprifuoco, dalle 22 alle 23. Fino all’ultimo Lega, Forza Italia e renziani hanno tentato di spostare le lancette sulla mezzanotte, ma alla fine il premier Draghi – convinto dal ministro Speranza e dagli esperti del Cts – ha scelto la via della prudenza. Da domani però potranno restare aperti fino alle 23 anche bar e ristoranti, perché come aveva già a suo tempo informato il governo basterà alzarsi da tavola a quell’ora e mostrare poi il conto nel caso si venga fermati. Dal 7 giugno coprifuoco alle 24 e dal 21 abrogazione definitiva. Ma per il Friuli Venezia Giulia il coprifuoco non ci sarà più già dal primo giugno con l’ingresso della regione in zona bianca. Abbiamo sentito i pareri di alcuni triestini. Per i ristoratori è una boccata d’ossigeno, i più giovani ritengono che lo slittamento di un’ora sola sia ancora troppo poco, ma non mancano i ragazzi che invitano, invece, al buon senso e alla prudenza i loro coetanei. (Servizio di Laura Buccarella)


videoid(N7oR_P81iEo)finevideoid-categoria(tg)finecategoria