18/05/2021 TRIESTE – VENERDI’ RIPARTE LO STABILE SLOVENO NEL NOME DI COCO CHANEL || La stagione in abbonamento del Teatro Stabile Sloveno riaprirà con una prima mondiale, ovvero il debutto dello spettacolo di Maja Gal Štromar Chi ha visto Coco? Moi, Gabrielle Chanel., che di fatto è anche una riflessione su uno dei personaggi più rappresentativi perlomeno di un certo Novecento. Imprenditrice di successo, cresce orfana e la sua storia può essere letta come una fiaba meravigliosa. Ma c’è un lato nascosto della medaglia perché Chanel, come donna, si considerava una perdente. E lo spettacolo si snoda come un dialogo fra Coco Chanel, affermata stilista, e se stessa, tesso magari a scoprire di quanti sacrifici sia lastricata la strada del successo.
Lo spettacolo, sovratitolato in italiano debutta venerdì 21 maggio e rappresenta la prima collaborazione fra lo stabile sloveno e Yulia Roschina, una delle artiste teatrali più apprezzate della scena teatrale slovena attuale.
Sarà, quello di Coco Chanel, un ritratto fatto di sensazioni, ricordi, passioni, pensieri che alludono a eventi reali accaduti nella vita di Madamoiselle Chanel e vissuti nelle interpretazioni delle attrici Maja Blagovič e Lara Jankovič. Il linguaggio passa da frammenti del testo originale alla musica scritta da Branko Rožman, supportata da un sottotesto proposto dai movimenti coreografici creati da Ana Pandur. Il difficile compito di creare i costumi di uno spettacolo che parla di una leggendaria stilista spetta a Vasilija Fišer, che firma anche le scene. Il video e light design è a cura di Jaka Varmuž. Lo spettacolo è una coproduzione con il teatro ŠKUC di Ljubljana. (Servizio di Umberto Bosazzi)


videoid(hv3NumWwZPs)finevideoid-categoria(tg)finecategoria