19/05/2021 TRIESTE – IL CONSIGLIO REGIONALE BOCCIA LA COMMISSIONE SULLA PANDEMIA VOLUTA DAL PD || Con 26 voti contro, e 22 a favore, il Consiglio regionale ha bocciato la richiesta, avanzata dal PD e sottoscritta da tutti i gruppi di opposizione, di una Commissione speciale sulla gestione dell’emergenza CoronaVirus.
Il dibattito in aula, prevedibilmente, si è trasformato in una serie di prese di posizioni proprio sulla gestione dell’epidemia. Le opposizioni hanno sottolineato l’esigenza di fare chiarezza, in vista di nuove possibili emergenze, anche sull’alto numero di decessi in rapporto agli abitanti. Inoltre, è stato sottolineato più volte come la giunta leghista del Veneto abbia adottato lo strumento della commissione, in presenza, ha però ribattuto il consigliere della Lega Antonio Lippolis, di un atteggiamento più costruttivo da parte dell’opposizione.
Moras si riferisce all’intervento del consigliere Zalukar del Gruppo Misto, che in aula era andato giù pesante.
L’assessore Riccardi ha risposto confermando la disponibilità, da parte della Giunta, di discutere serenamente all’interno della III Commissione sui temi seri sollevati dall’opposizione. “Non possiamo però autorizzare nessuno a fare dei processi – ha detto Riccardi – perché ne uscirebbe a pezzi il Sistema Sanitario, che io ho cercato di proteggere, non la maggioranza che guida la Regione”. (Servizio di Umberto Bosazzi)


videoid(B-DOZ5-EC0M)finevideoid-categoria(tg)finecategoria