19/05/2021 TRIESTE – IN CITTA’ DOPO LE 22 INSULTA GLI AGENTI DI POLIZIA: DENUNCIATO 26ENNE || IN CITTA’ DOPO IL COPRIFUOCO
INSULTA GLI AGENTI DI POLIZIA
DENUNCIATO 26ENNE

In città, oltre l’orario del coprifuoco a insultare pesantemente gli agenti di polizia giunti sul posto. E’ successo ieri sera alle 22.30 in piazza Venezia. Un ragazzo croato di 26 anni si trovava con due amici, un serbo e un triestino in centro oltre l’orario limite per rincasare.
Trovandosi già in zona per una lite scoppiata poco prima, il personale della Squadra Volante della questura è stato preso di mira dal 26enne con insulti e atteggiamento aggressivo. Tutti e tre i ragazzi sono stati sanzionati per aver violato la normativa antipandemica e il 26enne croato è stato denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale.

UBRIACA STESA SULL’ASFALTO
60ENNE SANZIONATA
E PORTATA ALL’OSPEDALE

E sempre ieri sera una triestina di 60 anni ha violato la normativa antipandemica perché fuori casa oltre l’orario del coprifuoco a Sistiana. La donna era ubriaca ed è stata notata alle 22.15 dagli agenti di una Volante del Commissariato di Duino Aurisina. La 60enne era stesa a terra, cosciente, ma in preda ai fumi dell’alcol. Le condizioni della donna hanno reso necessario l’intervento del 118 . La 60enne è stata portata a Cattinara e sanzionata sia per la violazione della normativa antipandemica, che per ubriachezza.

INCIDENTE STRADALE
IN VIA D’ALVIANO
SCOOTERISTA ALL’OSPEDALE

Incidente stradale, ieri sera verso le ore 22.20 avvenuto in Via D’Alviano all’incrocio con Via D’Isella, proprio davanti alla sede dei VV.F.,
sono rimaste coinvolte una macchina ed uno scooter.
I soccorritori hanno provveduto alla messa in sicurezza dell’area del sinistro e dei mezzi incidentati.
Lo scooterista è stato preso in carico dal personale sanitario del 118.
Sul posto anche personale della Polizia Locale. (Servizio di Gianluca Paladin)


videoid(fMlIfm7HOA8)finevideoid-categoria(tg)finecategoria