20/05/2021 TRIESTE – LADRI INCASTRATI DALLE TELECAMERE: RICERCATO IL TERZO COMPLICE || LADRI INCASTRATI DALLE
TELECAMERE: RICERCATO
IL TERZO COMPLICE

Prima erano ricercati per furto, poi, a casa di uno dei ladri è stata individuata anche un’attività di spaccio di stupefacenti.
Il 10 marzo scorso vicino al viale xx settembre 3 persone avevano rubato unn casco agganciato a uno scooter, ignari di essere stati ripresi dalle telecamere. Lo stesso proprietario del mezzo aveva pubblicato sui social alcune immagini, analizzate poi dalla Polizia Locale per individuare i responsabili.
Due settimane dopo gli agenti hanno arrestato un 25enne in flagranza per il furto di uno zaino all’interno di un autocarro in Largo Barriera, insieme a un complice che, però, è riuscito a fuggire. Anche in questo caso, sono state fondamentali le immagini delle telecamere.
Una volta in possesso di tutti gli elementi, ad aprile, su delega della Procura, gli investigatori sono andati a casa del 25enne dove hanno trovato i vestiti e gli accessori usati per i furti e anche 40 grammi di hashish, oltre a una bici elettrica da 2mila euro, anch’essa rubata.
Qualche giorno dopo è stato rintracciato il secondo complice, un 31enne senza fissa dimora. Quest’ultimo è stato denunciato per furto aggravato continuato in concorso, mentre il 25enne è stato arrestato e dovrà rispondere di furto aggravato in concorso, ricettazione e detenzione di droga ai fini di spaccio. Proseguono le indagini per risalire al terzo complice dei furti.

LATITANTE DA 11 ANNI
RINTARCCIATO DAI CARABINIERI
E PORTATO AL CORONEO

Era latitante da 11 anni, ma ieri sera è stato rintracciato e arrestatoi dai carabinieri. Si tratta di un 52enne croato che si sarebbe dovuto trovare in carcere per una serie di rapine commesse nella val padana tra Pavia e Cremona. I carabinieri di Duino Aurisina, mentre svolgevano un servizio di retrovalico lo hanno intercettato a bordo di un autobus diretto a Milano. L’uomo è stato portato al Coroneo, dove sconterà otto mesi di reclusione.

SI ALLACCIA ABUSIVAMENTE
AL CONTATORE DELLA LUCE
DENUNCIATO 27ENNE

Denunciato per furto aggravato un triestino di 27 anni. Dopo una segnalazione, il personale della Squadra Volante si è diretto in via Tor Cucherna. L’uomo si era agganciato abusivamente al contatore dell’energia elettrica di uno stabile. Il 27enne è stato denunciato. (Servizio di Gianluca Paladin)


videoid(n-teDeEAW9Q)finevideoid-categoria(tg)finecategoria