03/06/2021 TRIESTE – CROLLO ACQUAMARINA: LOBIANCO “DOPO DUE ANNI NON C’E’ ANCORA UN RESPONSABILE” || A far arrabbiare l’assessore comunale Michele Lobianco è l’assenza, a due anni del crollo del tetto della piscina terapeutica Acquamarina, di risultati nell’inchiesta giudiziaria. Rispondendo a numerosi interventi dei telespettatori, che mettevano in parallelo l’episodio triestino cfon la caduta della funivia in Piemonte o del ponte di Genova, Lobianco ha rilevato che, accanto al legittimo e ben presente movimento popolare che vuole riavere una struttura di quel tipo, ci vorrebbe una altrettanto forte richiesta di giustizia e di conoscenza dei responsabile di quella che, solo per fortuna, non si è trasformata in una tragedia. (Servizio di Laura Buccarella)


videoid(QXi82uxH9KU)finevideoid-categoria(tg)finecategoria