08/06/2021 TRIESTE – LA CINA PUNTA AL PORTO DI AMBURGO E SI ALLUNGA SU TRIESTE || La Cina, uscita dalla porta di Trieste, rientrerà dalla finestra tedesca? A riaccendere questa ipotesi è la notizia, confermata in questi giorni dalla società che gestisce il porto di Amburgo, della trattativa in corso con la cinese Cosco Shipping Ports che vuole acquisire dalla stessa Hhla parte di un terminal dello scalo tedesco. Le mire del colosso cinese nel Nord Europa riguardano indirettamente anche Trieste, poiché la tedesca Hhla ha acquisito la maggioranza della nostra Piattaforma logistica.
Il presidente dell’Autorità portuale Zeno D’Agostino aveva salutato l’arrivo dei tedeschi come “un’ottima soluzione per non rinunciare alla Via della Seta”distinguendo quest’ultima, via naturale dettata dal mercato, dal progetto cinese della Belt and Road. In quell’occasione, le preoccupazioni per le mire espansionistiche cinesi sui porti italiani, e in particolare su quello di Trieste, si erano attenuate. Ma alla luce delle ultime trattative tra Cosco e Hamburger Hafen, il sospiro di sollievo appare oggi perlomeno prematuro. (Servizio di Laura Buccarella)


videoid(k33ydmbAPIM)finevideoid-categoria(tg)finecategoria