10/06/2021 TRIESTE – IN SALA BARTOLI IL SOGNO INFRANTO DEI FRATELLI JANKOVITS || In Sala Bartoli fino a domenica, “L’Alfa Romeo Jankovits” è una coproduzione fra il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, il Teatro Nazionale Croato e Golden Show. L’idea nasce anche per legare Fiume, capitale europea della Cultura, e Trieste città europea della Scienza: e la vicenda raccontata mette assieme entrambi gli ambiti.
La storia è quella dei fratelli Jankovits che nella seconda metà degli anni Trenta, a Fiume, progettarono l’Alfa Romeo 6C 2300. Il sogno di Eugenio e Oscar sarà interrotto dalla guerra, dall’obbligo di dover collaborare con i nazisti, e definitivamente cancellato dopo la fine del secondo conflitto mondiale.
La compagnia del Dramma Italiano di Fiume da vita ad un testo che coniuga una volta di più teatro e scienza, testimoniando come il palcoscenico sia ormai uno dei luoghi deputati per la divulgazione. Ma lo spettacolo non si ferma qui giacché invita a riflettere anche sulla storia, su quelle vicende troppo grandi e che spengono le speranze della gente e che, dalle nostre parti, assume i contorni di una tragedia che è ormai tempo di storicizzare, fermo restando il rispetto per il dolore delle persone coinvolte. (Servizio di Umberto Bosazzi)


videoid(HYdNTWJbeGk)finevideoid-categoria(tg)finecategoria