19/06/2021 TRIESTE – MIGRANTI E COVID: 71 RINTRACCI, 158 IN 6 GIORNI. ROBERTI “RISCHIO DI NUOVI FOCOLAI” || Sono stati rintracciati a Basovizza, Trebiciano e al bivio ad H, in vari punti del Carso triestino poco distanti dal confine con la Slovenia. 3 gruppi di migranti, 71 persone complessivamente che viaggiavano da soli o in gruppi familiari, di nazionalità afghana, pachistana e bengalese. La polizia si è occupata delle operazioni di fotosegnalamento che hanno messo sotto pressione più strutture sul territorio, dunque la messa in quarantena e le operazioni di tamponatura dei profughi per sincerarsi di eventuali positività al Covid. Ed è proprio questo l’aspetto che, in questo momento, preoccupa di più. L’assessore regionale Roberti ha parlato di una “situazione insostenibile, dopo sacrifici inenarrabili della popolazione del Friuli Venezia Giulia per raggiungere la zona bianca – ha detto – questi arrivi rischiano di accendere nuovi focolai”. “Basta proclami – ha aggiunto il titolare della Sicurezza in Regione che ha chiesto al ministro dell’Interno respingimenti oltreconfine e riattivazione delle pattuglie italo-slovene. Lo stesso auspicio fatto ieri dal presidente della Regione, Massimiliano Fedriga, nel commentare l’inserimento del Friuli Venezia Giulia “in zona a rischio moderato” per la pandemia da Covid. Una dicitura che al momento non mette in discussione la permanenza in zona bianca “ma – ha detto il governatore – causata dai contagi fra gli immigrati”. Dal 5 al 18 giugno sono stati 81 quelli risultati positivi al Coronavirus dopo essere stati rintracciati. Detto che, peraltro, il rischio maggiore di contagio è legato a quelli che non vengono fermati ed entrano in contatto con la popolazione locale, supermercati in primis, questa settimana la conta complessiva degli arrivi è di 158. Siamo in grado pure di fornirvi il dettaglio per capire come stia aumentando il flusso. Lunedì 14 ne sono stati rintracciati 21, 4 nella giornata di martedì, 19 mercoledì, 16 giovedì. Sono saliti a 27 i rintracci venerdì per arrivare infine ai 71 odierni. Inutile dire che la permanenza di condizioni di bel tempo fa accrescere le possibilità di flussi più importanti. (Servizio di Marco Stabile)


videoid(_XXVXKBSAUY)finevideoid-categoria(tg)finecategoria